Finora ci avete visitato in 44057.

INAUGURAZIONE CAMPO CAFFI

LA NOSTRA STORIA

Città di Pavia-Folgore

01/12/2019

La giovanissima compagine pavese sfida la squadra del Città di Pavia, neo iscritta al campionato di Terza Categoria, sul campo del Sant'Alessandro, di fronte ad un pubblico numeroso, nonostante la giornata di pioggia.
Viene designato a dirigere la gara il Signor Allegrone della Sezione Aia di Pavia, arbitro di grande esperienza.
Il campo, sin dal principio, è allentato, in considerazione delle ingenti piogge e la cosa non favorisce i giocatori tecnici.

Nel primo tempo, i padroni di casa trovano il gol già al 4' con Di Miceli, che confeziona un tiro all'incrocio dei pali, su ribattuta da calcio d'angolo.
Immediata reazione dei rossoblù al 10', grazie a un assist di Canova per Re, che gira in rete il gol dell'1-1.
Al 15' Romano si libera abilmente di un difensore ospite e conclude da pochi passi, ma è bravo Merighi a ribattere la conclusione.
Episodio molto discusso al 18' con Romano che si trova contro quattro avversari in area di rigore e cade in maniera dubbia. Allegrone indica il dischetto del rigore, che viene trasformato in rete da Balestra per il nuovo vantaggio dei padroni di casa.
La Folgore non ci sta e si riversa in avanti, nonostante il campo che, a causa dell'insistente pioggia, diventa sempre più pesante.
Al 27' Re viene visibilmente strattonato in area da Cellè e cade, ma si prosegue.
Bella combinazione tra Crescenti e Boulafa, con tiro finale di Bruni che sfiora il palo.
Parata difficile di Merighi su punizione da 30 metri di Cellè, al 31'.

Nel secondo tempo, al 56', Boulafa conclude di controbalzo, ma l'esperto Volturo para agevolmente.
Episodio importante al 62' con un secondo rigore a favore dei padroni di casa: Merighi in uscita disperata interviene su Balestra, in sospetta posizione di fuorigioco, ma il fallo è netto e il rigore ineccepibile. Dal dischetto, si presenta a calciare Romano, ma la palla è alle stelle. Occasione sprecata per il Città di Pavia per chiudere i giochi.
Al 70' la Folgore va al tiro con un assist di Re per Savio, ma la conclusione è parata di Volturo.
Azione prorompente di Favini al 73', che crossa per la conclusione di Re, alta da buona posizione.
Altra occasione per la Folgore all'84' con Dagrada che serve Calabrò il cui cross libera Re, che tira ancora, ma Volturo fa buona guardia.
Meritato pareggio all'86' con un evidente fallo su Calabrò in area. Il calcio di rigore concesso da Allegrone, viene trasformato da Ice Man Dagrada per il gol del 2-2.
La Folgore ci crede ancora e, di fronte a un avversario molto provato, va vicina al gol della clamorosa vittoria, grazie a un lancio di Dagrada, al 93', che pesca libero Crescenti, che entra in area e conclude, ormai stremato, ma è bravissimo Volturo a salvare il risultato per i suoi.

La partita si conclude con un 2-2 tutto sommato giusto, in cui la Folgore ha potuto sfoggiare ancora i propri gioielli del 2001 Colet e Boulafa, a ulteriore conferma dell'importante lavoro svolto nel proprio settore giovanile.

Le pagelle del nostro inviato Perino La Legura:

CITTA' DI PAVIA: VOLTURO 7.5; MEO 6; ACCORNERO L. 6; PERNA 6; CELLE' R. 6.5; AGUZZONI L. 6.5; ROMANO 7; DI MICELI 7; BALESTRA 6; GJONIKAJ 5.5 (GARBELLI 7); BASSI 5.5 (RIZZI 6).

FOLGORE: MERIGHI 6; BRUNI 6.5 (BERRUTI 6.5); DI SABATINO 6.5; GHIAZZI 7; POGGI 6; SAVIO 6 (DAGRADA 6.5); BOULAFA 6.5 (CALABRO' 7); QUARANTA 6 (COLET 6.5); RE 7; R. CRESCENTI 7; CANOVA 6 (FAVINI 6.5).

ARBITRO: ALLEGRONE DI PAVIA 6

AMMONITI: AGUZZONI L., BALESTRA, MERIGHI, DI SABATINO, QUARANTA, RE, COLET.








 

Copyright 2014

U.S.D. FOLGORE - Strada Gardona, 44 – 27100 PAVIA

Tel. e Fax 0382-526349

www.folgorepavia.it – usfolgore@libero.it
FACEBOOK : USD FOLGORE 1939

Anno di fondazione 1939

P.IVA 01327270185-C.F.96000390185

Sito generato con sistema PowerSport