Finora ci avete visitato in 39267.

INAUGURAZIONE CAMPO CAFFI

LA NOSTRA STORIA

Semifinale Play Off

12/05/2019

Folgore e Viqueria si sfidano in una pregevole cornice di pubblico, per la semifinale play off di terza categoria.

In virtù del miglior piazzamento in campionato, la Folgore, essendo arrivata terza, ha il vantaggio, rispetto al Viqueria (quarto classificato), di potersi accontentare anche del pareggio.

Viene designato a dirigere la gara il Signor Degrà.

La Folgore, a causa del riposo nell'ultima gara di campionato a cui ha fatto seguito lo stop per la Santa Pasqua ed il rinvio di Domenica scorsa per impraticabilità di campo, non gioca partite ufficiali da un mese.

Gli ospiti cercano di rendersi pericolosi sin dal 1', quando una punizione di Cremonesi da 25 mt. viene parata da Calogero.
Bella opportunità per i padroni di casa al 10' con un corner di Preda che trova Poggi completamente solo all'altezza del dischetto, ma il suo colpo di testa è centrale e Giugliano può parare.
Al 13' un fulmineo contropiede del Viqueria mette in condizione Predko di calciare in diagonale, ma la palla colpisce il palo.
Azione travolgente di Canova, al 27', ma la sua conclusione diagonale finisce a lato.
Bella iniziativa di Crescenti al 29', ma il suo tiro dal vertice dell'area di rigore, indirizzato all'angolino, viene ottimamente salvato dal bravissimo Giugliano.
Al 34' Annolino confeziona un'occasione d'oro per Fugazza, che si presenta davanti al portiere, ma il suo tiro colpisce il palo esterno.
Bella girata in acrobazia di Canova, al 39', su lancio preciso di Dagrada, ma la palla esce di poco a lato.
Il primo tempo si conclude sullo 0-0, con il Viqueria che ha avuto un maggior controllo del gioco, ma con occasioni importanti anche per la Folgore.

Nella ripresa si vede, dopo pochi minuti il vantaggio ospite che sblocca la gara.

Al 51', la Folgore cerca di uscire dal forcing ospite, ma la ripartenza rossoblù viene stoppata da un intervento molto maschio, peraltro giudicato regolare dal direttore di gara, che mette in condizione Predko di battere Calogero in uscita disperata.

Al 58' bella occasione per i padroni di casa, grazie a un assist di Preda per Canova che calcia a fil di palo da ottima posizione.

Al 75' ci prova Annolino, ma il suo tiro a botta sicura, appena fuori l'area di digore, viene deviato da un difensore e il pericolo sfuma.

Contropiede micidiale del Viqueria al 76' con una palla lunga su cui vanno a colpire sia Predko, che un difensore rossoblù ed il portiere della Folgore. E' più bravo di tutti l'attaccante del Viqueria, che colpisce di testa un pallone che si insacca inerosabilmente in rete, rotolando per circa 25 metri verso la porta dei pavesi, rimasta incustodita

La Folgore non si rassegna e ci prova sino alla fine.

All'80' Granelli serve Crescenti che si gira bene in area a calcia di un soffio a lato.

Ci prova ancora Vitti al 95' con un tiro rasoterra, su cui è ancora bravo Giugliano a parare.

Dopo 7' di recupero dell'ottimo arbitro Degrà, gli ospiti festeggiano una meritata vittoria per 2-0.

La Folgore deve incassare la seconda sconfitta interna stagionale e perde l'imbattibilità dopo una cavalcata di ben 14 risultati utili consecutivi.

Oggi ha vinto, con merito, il Viqueria, ma, la delusione del risultato odierno, non deve impedirci di dare un plauso anche alla Folgore, la squadra più giovane del campionato, che, spesso con prestazioni ad alto livello, ha saputo recuperare dalla terz'ultima posizione che occupava alla decima giornata del girone di andata, sino a raggiungere la terza posizione finale in classifica.

Un grazie ai ragazzi, che hanno lavorato con tanto impegno e professionalità, sapendo essere uniti nei momenti di difficoltà e credendoci sino alla fine: oggi ha prevalso una squadra più esperta, con giocatori prelevati da categorie superiori, che ha meritato nella singola partita la vittoria, riuscendo meglio a capitalizzare gli episodi di una sfida molto tirata, ma i nostri ragazzi, nell'arco della stagione, hanno fatto molto bene e sono riusciti a formare un bellissimo gruppo.

Ora bisogna leccarsi le ferite e ripartire più forti di prima, riprovandoci la prossima stagione.

Le pagelle del Signor Oddo:

FOLGORE: CALOGERO 6; BRUNI 6.5; DI SABATINO 6 (GHIAZZI 6); VITTI 6.5; POGGI 6; PREDA 6 (RE 6); FUGAZZA 6 (GRANELLI 6); CRESCENTI 6.5; CANOVA 6 (GANDINI 6); DAGRADA 6; ANNOLINO 6.

VIQUERIA: GIUGLIANO 7.5; MARCHESI 6; CASIROLI 6.5; LUGANO 6.5; BENIGNO 7; MARIONCINI 7; LAMANNA 6 (TACCONI 6); VITALIANO 6.5; CREMONESI 6; TREVISAN 6; PREDKO 8 (GHIA 6).

ARBITRO: DEGRA' 7.5

 

Copyright 2014

U.S.D. FOLGORE - Strada Gardona, 44 – 27100 PAVIA

Tel. e Fax 0382-526349

www.folgorepavia.it – usfolgore@libero.it
FACEBOOK : USD FOLGORE 1939

Anno di fondazione 1939

P.IVA 01327270185-C.F.96000390185

Sito generato con sistema PowerSport