Finora ci avete visitato in 39266.

INAUGURAZIONE CAMPO CAFFI

LA NOSTRA STORIA

Bereguardo - Folgore

30/09/2018

Dopo la pesante batosta di Travacò, la squadra più giovane del campionato deve affrontare, di nuovo in trasferta, ancora una neo-retrocessa: il Bereguardo.
In una giornata soleggiata, di fronte ad un pubblico delle grandi occasioni, le due squadre si sfidano in una partita ricca di emozioni e di colpi di scena.
Nei primi minuti, la Folgore è costretta a difendersi strenuamente e viene salvata da una bella parata di Calogero, al 3', su conclusione ravvicinata dello scatenato Fassina.
Al 7' ghiotta occasione per Canova, a tu per tu con il portiere Albrizzi, ma il puntero rossoblù spreca.
Bella combinazione tra Dagrada e Lo Bartolo al 13', con quest'ultimo che conclude da distanza ravvicinata, ma è bravo Albrizzi a salvare.
Prima clamorosa decisione del direttore di gara al 18', quando non vede l'intervento falloso nettissimo ai danni di Canova, in area di rigore, platealmente atterrato da Gallo.
Ancora intervento importante di Calogero sullo scatenato Fassina al 25'.
Vantaggio ospite al 28' con un pallonetto vincente di Canova, che coglie Albrizzi in una scriteriata uscita fuori dai pali.
Al 45' una punizione di Sacchi, dal limite dell'area, originata da un fallo molto dubbio fischiato ai biancoverdi, vede una bella risposta ancora di Calogero.
Nel secondo tempo, Folgore in avanti, al 53', con un traversone di Dagrada per Canova che si accinge a deviare in rete, ma viene strattonato da Andi. Per l'arbitro, ancora, è tutto ok.
Al 62' Konate serve Canova che, da buona posizione, conclude alto.
Bereguardo che non riesce a rendersi pericoloso, ma ....
... colpo di scena al 70': dove non riescono ad arrivare gli attaccanti biancoverdi, in evidente difficoltà a trovare spazi e con poche idee, ci arriva l'arbitro che si inventa un calcio di rigore a favore dei padroni di casa, per il classico "fallo di confusione". Dal dischetto si presenta Maggioli che batte Calogero, che pure aveva intuito la conclusione.
Su ulteriore fallo molto dubbio a favore dei padroni di casa, Barbieri colpisce la base del palo, con Calogero che sembrava controllare la situazione, al 76'.
Fassina supera Lo Bartolo all'81' e mette un pallone rasoterra all'altezza dell'area di porta, che viene calciato in rete da Baiguera: è il 2-1.
La Folgore non ci sta e cerca di reagire, ma il Bereguardo si difende bene e riesce anche a trovare il terzo gol al 92' con lo stesso Maggioli che approfitta di una difettosa respinta di Calogero e segna il gol del 3-1 davvero troppo generoso per i padroni di casa ed eccessivamente severo per la giovanissima Folgore.

Le pagelle del Signor Oddo:

BEREGUARDO: ALBRIZZI 6; ANDI 5.5 (BALDE 6); GALLO 5.5 (PASCUCCI 6); BAIGUERA 7; BELLITRA 5.5; MASSAROTTI 6; FASSINA 8; BARBIERI 6; TRECCANI 5.5; SACCHI 6 (BROGLIA 6); MAGGIOLI 7.

FOLGORE: CALOGERO 6.5; BRUNI 5.5 (MAIGA 5); LO BARTOLO 6; DASCO 6 (CAFORIO SV); GHIAZZI 6; CROTTI 5.5 (RE SV); KONATE 6; DAGRADA 5.5; CANOVA 7 (VENERONI 5); CRESCENTI 7; GANDINI 6 (POLETTO SV).

Copyright 2014

U.S.D. FOLGORE - Strada Gardona, 44 – 27100 PAVIA

Tel. e Fax 0382-526349

www.folgorepavia.it – usfolgore@libero.it
FACEBOOK : USD FOLGORE 1939

Anno di fondazione 1939

P.IVA 01327270185-C.F.96000390185

Sito generato con sistema PowerSport