Finora ci avete visitato in 39266.

INAUGURAZIONE CAMPO CAFFI

LA NOSTRA STORIA

Olimpya vs Folgore

15/10/2017

Meritata sconfitta della Folgore sul campo del non irresistibile Olimpya.
Purtroppo i pavesi sprecano la grande occasione di aggangiare la seconda posizione, visto lo scontro diretto in programma, proprio oggi, tra le due prime della classe, giocando una partita priva di contenuti tecnici ed agonistici, che sarebbe troppo facile, e non veritiero, giustificare con le assenze forzate di tre giocatori.
Dopo nemmeno un minuto, palla gol sui piedi di Stefanini, grazie ad una clamorosa amnesia della difesa ospite,  che, a tu per tu con Calogero, viene ipnotizzato dal portiere rossoblù che para prodigiosamente.
Seconda incomprensione difensiva e altra palla gol sui piedi di Stefanini, al 12', ma, ancora Calogero in uscita riesce a metterci una pezza.
Ottima occasione sui piedi di Bruni, al 15', ma spreca sul portiere.
Occasione d'oro per Gandini, al 18', che, ricevuto da Barducci, a tu per tu con il portiere avversario, spreca malamente.
Al 28' arriva il vantaggio dei padroni di casa, con Carrozzo, che sugli sviluppi di una rimessa laterale, anticipa un difensore pavese e devia in rete il gol dell'1-0.
Pronta reazione della Folgore con Cipriani che, ricevuto da Barducci, serve un assist d'oro per Repetti che realizza il gol del pareggio.
Al 39' Crescenti serve Repetti che conclude in diagonale, ma para Scicolone.
All'inizio del secondo tempo, al 47', il neo entrato Di Cristina ha sui piedi la palla per il possibile vantaggio, al cospetto del portiere avversario, ma il suo tiro è parato miracolosamente .
Al 52' ennesimo svarione difensivo su un contropiede dei padroni di casa e Stefanini realizza il gol del 2-1.
Immediata risposta dei pavesi al 53' che pareggiano con un colpo di testa di Gandini su cross di Barducci.
Al 63' su assist di Crescenti, Veneroni entra in area, ma viene fermato dopo aver indugiato anzichè concludere.
Al 65' giunge un inaspettato vantaggio dei padroni di casa con un ulteriore contropiede e piazzamento errato della difesa pavese. La rete è di Papa.
Al 73' Annolino corona una giornata decisamente negativa, lasciando i compagni in inferiorità numerica, per un fallo da ultimo uomo, dopo essere stato, ancora una volta, colto impreparato su una ripartenza avversaria.
Al 79', per un fallaccio da espulsione diretta a centrocampo, Tonon viene graziato da D'Angelo che si limita ad ammonirlo e viene immediatamente sostituito.
Colpo di testa della disperazione da angolo all'85' di Dasco, ma la palla termina di poco a lato per quella che si rivela l'ultima opportunità di pareggio per gli ospiti.
Finisce 3-2 per l'Olimpya che ringrazia ed approfitta dei troppi errori, sia in fase di conclusione che in fase difensiva, ma soprattutto a causa di un approccio che si è rivelato totalmente inadeguato a un campionato di grande equilibrio come quello di quest'anno.
Oggi era una grande opportunità, per i pavesi, di agguantare una posizione di classifica di prestigio, che avrebbe coronato il lavoro di un ottimo gruppo, ma, purtroppo, diverse prestazioni sono state al di sotto della situazione.
Ora occorre recuperare immediatamente umiltà e voglia di lottare per ottenere traguardi importanti.

L'è tutto da rifare.

Le pagelle della nostra inviata Crudelia Demon:

OLIMPYA: SCICOLONE 7; SANNINO 6; TONON 5 (DESARA 6); LAMBERTI 6 (VECCHIO SV);
BIANCHINI 6; BARBAGALLO 5.5; CARROZZO 6.5; COCCHI 5 (MOCCIA 5.5); PAPA 6.5; DILILLO 5 (SCALVINI 6); STEFANINI 7 (GALATI SV).

FOLGORE: CALOGERO 7; BRUNI 5 (CROTTI 5.5); REPETTI 4 (DI CRISTINA 6); ANNOLINO 4; GHIAZZI 5 (DASCO 5); FRASSICA 4.5 (KONATE 6); CIPRIANI 5.5; CRESCENTI 6; GANDINI 6.5; BARDUCCI 6; VENERONI 4.5 (ODELLI SV).

ARBITRO: D'ANGELO DI PAVIA 6







 

Copyright 2014

U.S.D. FOLGORE - Strada Gardona, 44 – 27100 PAVIA

Tel. e Fax 0382-526349

www.folgorepavia.it – usfolgore@libero.it
FACEBOOK : USD FOLGORE 1939

Anno di fondazione 1939

P.IVA 01327270185-C.F.96000390185

Sito generato con sistema PowerSport