Finora ci avete visitato in 39209.

INAUGURAZIONE CAMPO CAFFI

LA NOSTRA STORIA

Folgore Pavia vs Hellas Torrazza

12/02/2017

Quando l'arbitro di Folgore-Real Vidigulfo ha fischiato la fine della partita, decretando la vittoria dei rossoblù per 3-1, probabilmente nessuno pensava che avremmo dovuto aspettare ben nove partite prima di vedere nuovamente i pavesi vincere una partita di campionato. Nel corso di questi tre mesi, da quel 6 novembre, c'è stato un pò di tutto: partite giocate in dieci, tanti infortunii (alcuni di lunga durata), alcune partite sotto tono, altre partite ben giocate, ma sfortunate, qualche errore in fase difensiva, qualche imprecisione sotto porta, alcuni portieri prodigiosi, ma quello che non è mai venuto meno è stata la coesione di un gruppo che sta diventando sempre più squadra e che sta lavorando intensamente per "diventare grande", che, soprattutto, ha saputo restare unito, nonostante la crisi di risultati.

Gli spalti della Madonnina sono arricchiti da diverse presenze V.I.P.: sono parecchi, difatti, i giocatori indisponibili per diversi motivi che, tuttavia, non mancano di seguire la propria squadra e sostenere i compagni.

L'Hellas Torrazze è una squadra robusta ed esperta che, non dimentichiamolo, nella partita di andata ha letteralmente annichilito la Folgore con un 4-0 che lascia poco spazio a qualsiasi considerazione.

Al 5' Barducci coglie libero Bruni in area che conclude in diagonale da buona posizione, ma il pallone si stampa sul palo alla sinistra di Azzolin. Sembra che siamo di nuovo di fronte ad una partita stregata, ma non sarà così.

In effetti, gli ospiti al 14' vanno vicinissimi al vantaggio con una punizione di Bernardo che colpisce la traversa, sfiorata da De Lorenzis, e rimbalza in campo, ma il colpo di testa di Pasotti scheggia la parte altra della traversa.

Al 21' Konate esce bene dalla propria area e serve in contropiede Crotti che calcia in diagonale un pallone che esce di un soffio.

Folgore vicina al vantaggio al 25' con una bella girata di Ghiazzi su cross di Barducci, su cui si supera Azzolin che salva in angolo.

Bernardo bussa alla porta di De Lorenzis al 39', ma la punizione viene respinta dal portiere dei pavesi.

Vantaggio Folgore al 45' grazie ad un pallone recuperato da Crescenti che lancia Canova che si presenta a tu per tu con il portiere avversario e lo trafigge per il vantaggio Folgore.

Al 46' la Folgore potrebbe raddoppiare, ancora con Canova, che ruba palla ad un difensore e si presenta solo davanti ad Azzolin che è bravo a neutralizzare il tiro dell'attaccante pavese.

Al 55' un'azione corale Folgore si conclude con un tiro di Crescenti che termina di un soffio a lato.

Raddoppio pavese al 68' con Canova che mette in rete un assist di Anselmetti-Dinamite, dopo un'irrestibile progressione sulla fascia.

Al 71' arriva la terza rete che chiude virtualmente la gara, grazie ad un eurogol di Di Cristina (entrato da solo 1') che calcia in rete di prima da fuori area: 3-0 per la Folgore.

La partita a questo punto prosegue senza ulteriori emozioni, se non al 75', l'ingresso in campo di Andrea Gandini, assente dai campi di gioco da circa due anni a causa di un grave incidente al ginocchio.

Folgore batte Hellas Torrazze 3 a 0.

Le pagelle di Davide Maggi:

FOLGORE: DE LORENZIS 6.5; KONATE 7; CONTI 7; GHIAZZI 7; ANSELMETTI 7.5 (DE SANTIS 6); BRUNI 6.5 (MUSITANO 6); CIPRIANI 6.5; BARDUCCI 6.5; CRESCENTI 7 (GANDINI 6); CANOVA 8 (DI CRISTINA 7); CROTTI 7 (SAVIO 6.5).

HELLAS TORRAZZA: AZZOLIN 6.5; CARONTI 5.5; PASOTTI 6; ANASTASIA 6; MERLI 7; NAPOLITANO 5.5; BERNARDO 6.5; BONDIOLI 5.5 (PICCININNO 6); PALLADINI 5.5; PUGLIANO 6; FACCIOLI 5.5 (ROSSI 6).

ARBITRO: J. CANAKU DELLA SEZIONE DI VOGHERA 7

Copyright 2014

U.S.D. FOLGORE - Strada Gardona, 44 – 27100 PAVIA

Tel. e Fax 0382-526349

www.folgorepavia.it – usfolgore@libero.it
FACEBOOK : USD FOLGORE 1939

Anno di fondazione 1939

P.IVA 01327270185-C.F.96000390185

Sito generato con sistema PowerSport