Finora ci avete visitato in 39266.

INAUGURAZIONE CAMPO CAFFI

LA NOSTRA STORIA

FOLGORE-BRONI

25/09/2016

La Folgore sfida l'ambizioso Broni, dopo aver chiuso la la prima fase della Coppa Lombardia con una sconfitta di fronte alla Nuova Frigirola per 4-2 in una gara che, ormai, ai fini della qualificazione, non aveva più nulla da dire.

La bella giornata di sole attira un folto pubblico: il Broni è una realtà con un passato importante e le nuove ambizioni attirano tifosi che seguono la propria squadra anche in trasferta.

Campo della Madonnina in ottime condizioni.

Folgore con assente lo squalificato Abel Casagrande (tre giornate) ed altre defezioni, presenta in panchina Daniel Frassica, promettente attaccante classe 98 in forza alla juniores di mister Ferro.

Al 23' primo pericolo per i padroni di casa, con Sorce che serve un pallone d'oro per Marchesani che supera Ragazzoni, ma salva Anselmetti sulla linea.
 
Altro pericolo per la Folgore al 26', con un passante di Xindi che trova libero Fiocca, il cui tiro viene ben parato da Ragazzoni.

Al 37' Gambino, entrato da 4' al posto di Konate, perde palla in dribbling poco fuori dalla propria area e ne approfitta Sorce per realizzare il gol del vantaggio per i rossoneri.

La Folgore, che, sino a quel momento, aveva disputato una gara molto ordinata, tenendo bene il campo di fronte ai più esperti avversari, non accusa il colpo e reagisce immediatamente. Già al 40' una rovesciata di Veneroni finisce di poco alta.

Da corner di Barducci, al 45', Anselmetti serve Odelli, il cui colpo di testa da distanza ravvicinata impegna duramente il bravissimo portiere Dacrema, che salva con un autentico miracolo.

Nel secondo tempo, la Folgore prova a pareggiare al 58' con Anselmetti che serve Crescenti, il cui tiro termina di poco a lato.

Al 59', su azione di rimessa, un cross di Xindi pesca libero Marchesani in area, il cui colpo di testa colpisce il palo e poi carambola in rete per il gol del raddoppio per gli ospiti.

La Folgore non ci sta e al 61' accorcia le distanze con un autentico eurogol di Veneroni, il cui tiro da 30 metri si insacca sotto la traversa.

Ora la Folgore ci crede e il Broni vacilla, accusando la stanchezza.

Al 78' tiro a lato di Anselmetti su buon assist di Crescenti.

All'81' occasionissima per la Folgore: azione corale con assist finale di Crescenti per Barducci che, al'altezza del dischetto, si trova sui piedi un autentico rigore in movimento. Il tiro viene abilmente respinto dal portiere, anche perchè il centrocampista rossoblù era ormai poco lucido, dopo aver percorso una gran quantità di chilometri.

Gol sbagliato-gol subito: una legge del calcio che non perdona mai. All'89' arriva il gol beffa di un ingiusto 3-1 per il Broni grazie a Marrazzo che insacca da pochi passi su assist di Sorce.

La Folgore non si rassegna e cerca di accorciare le distanze sino al 6' di recupero, ma il risultato non cambia più: FOLGORE-BRONI 1-3.

Le pagelle di Davide Maggi:

FOLGORE: RAGAZZONI 6; BRUNI 5 (CIPRIANI 5); ANSELMETTI 6.5; ANNOLINO 6; CONTI 6 (GHIAZZI 5); BARDUCCI 6.5; KONATE 4 (GAMBINO 4); ODELLI 6 (GAJA SV); VENERONI 6.5; CANOVA 5 (FRASSICA 5.5); CRESCENTI 5.5.

BRONI: 7; TISO 5.5 (FLAMBERA 6); TRUDDAIU 6; LA VALLE 6.5; GARLASCHI 6; FONTANA 5.5 (JAUPI 6.5); FIOCCA 6.5; MARRAZZO 6.5; MARCHESANI 6.5 (RICCARDI 6); SORCE 7.5; XINDI 7 (TORTI 6).



 

Copyright 2014

U.S.D. FOLGORE - Strada Gardona, 44 – 27100 PAVIA

Tel. e Fax 0382-526349

www.folgorepavia.it – usfolgore@libero.it
FACEBOOK : USD FOLGORE 1939

Anno di fondazione 1939

P.IVA 01327270185-C.F.96000390185

Sito generato con sistema PowerSport