Finora ci avete visitato in 39266.

INAUGURAZIONE CAMPO CAFFI

LA NOSTRA STORIA

Guinzano vs Folgore

24/01/2016

Dopo tre risultati utili consecutivi conseguiti nel finale del girone di andata, la Folgore si presenta agguerrita alla prima sfida del girone di ritorno contro il Guinzano che la precede di soli tre punti in classifica.

La gara di andata si era conclusa con uno scialbo 0-0 con ben poche emozioni, salvo una rete clamorosamente fallita da Tchatchoua a tu per tu con il portiere a pochi minuti dal termine.

La Folgore si presenta al gran completo e desiderosa di riscattare il deludente girone di andata, reduce dalla vittoriosa amichevole sul campo del quotato San Martino.

Nel Guinzano, risultano assenti due ex Folgore: il roccioso difensore Sparacino, in panchina per un leggero infortunio, e la punta Cornalba, anch'egli in panchina, ma per scelta tecnica di mister Morelli.

La prima frazione di gioco non registra particolari emozioni: Guinzano chiuso in difesa e dedito a sfruttare le ripartenze e Folgore che gestisce il gioco, ma in maniera sterile.

L'unico momento degno di nota si verifica al minuto 27: Gambino recupera un pallone sul lato destro della 3/4 bassa dei pavesi e, anzichè far ripartire sollecitamente il contropiede, perde tempo e si vede rubare palla dagli attaccanti avversari. Per non subire una pericolosa ripartenza, viene commesso immediatamente un fallo da cui scaturisce la punizione su cui si avventa di testa Cacciapaglia, lasciato stranamente solo a colpire, e sulla difettosa parata di Bonizzoni, il solitario Perez insacca in rete il gol dell'inaspettato vantaggio dei blucerchiati.

Al 41' lo stesso Gambino, toccato duro da un attaccante avversario, è costretto a lasciare il campo a favore dell'attaccante Pizzelli.

Il secondo tempo ricomincia da dove si era concluso il primo: Folgore padrona del campo, ma che non riesce a trovare sbocchi.

Al 58' Di Cristina perde palla e consente al Guinzano di far ripartire il contropiede: Zambelli controlla il pallone in area e si porta verso il fondo, ma un intervento totalmente scoordinato ed inopportuno di Lazzarin lo stende. Rigore ineccepibile che trasforma Grande per il 2-0 a favore dei padroni di casa. Purtroppo, nel calcio, chi sbaglia, paga.

Il raddoppio del Guinzano rende i padroni di casa ancora più arroccati in difesa e sembra svegliare la Folgore dal torpore della prima ora di gioco (?).

Al 63' assist di Odelli per Meta che, sul filo del fuorigioco, trafigge Marchesi in uscita: 2-1 e si spera nella rimonta.

Al 71' gran bel tiro di Gibelli da fuori area, che lambisce il palo.

C'è solo una squadra in campo, ma la palla non vuole entrare.

All'86' occasione clamorosa per i rossoblù pavesi: assist di Scuro per Pizzelli che supera un difensore e serve Gibelli solo davanti a Marchesi che, incredulo, si vede colpire dal tiro del bomber pavese.

Ultima opportunità per pareggiare al 94' con Pizzelli che, dentro l'area del portiere, devia a lato di testa un traversone di Lazzarin da fondo campo.

Risultato finale: Guinzano-Folgore 2-1 con molti rimpianti da parte degli ospiti.

GUINZANO:
MARCHESI 6; ROMANO 7; BERRI 6,5; CRESPIATICO 6,5; NEGRI 6; PEREZ 7; FRANZOSI 6 (DALL' 80' ZOGHAIB 5,5); GRANATA 6,5; GRANDE 6 (DALL'88' ZUCCHETTI 6); ZAMBELLI 6,5; CACCIAPAGLIA 6,5 (DAL 61' CORNALBA 6).

FOLGORE:
BONIZZONI 6; BORDONE 6,5; LAZZARIN 4,5; PACE 6; GAMBINO 5 (41' PIZZELLI 5,5); CIPRIANI 6,5; BERTO 5 (DAL 50' GAJA 7); SCURO 5; META 6; ODELLI 4,5 (SALVINI 6); DI CRISTINA 5,5 (GIBELLI 5,5).



 

Copyright 2014

U.S.D. FOLGORE - Strada Gardona, 44 – 27100 PAVIA

Tel. e Fax 0382-526349

www.folgorepavia.it – usfolgore@libero.it
FACEBOOK : USD FOLGORE 1939

Anno di fondazione 1939

P.IVA 01327270185-C.F.96000390185

Sito generato con sistema PowerSport